Don e Phil

La carriera dei fratelli Donald e Phillip iniziò fin da piccoli quando, assieme ai genitori, sotto il nome di The Everly Family, si esibivano in programmi radiofonici. Proprio grazie a questi, vennero notati da un nome importante quale era Chet Atkins. Grazie a lui, dopo un flop con la Columbia Records, riuscirono ad entrare in contatto con l’allora famosa Acuff-Rose Music tramite la quale firmarono un contratto con la Cadence Records, etichetta sotto la quale registrarono Bye-bye Love.
Scritta da Felice e Boudleaux Bryant (coniugi compositori di numerosi pezzi Pop e Country), rifiutata da altri, nella versione dei fratelli Everly raggiunse il secondo posto nella classifica pop (dietro (Let Me Be Your) Teddy Bear di Elvis Presley) e la prima posizione nella classifica Country, vendendo milioni di copie. Nel 1960 passarono alla Warner Bros, dove scrissero e pubblicarono Cathy’s Clown, altro grande successo. Negli anni successivi iniziarono poi vari problemi con Acuff-Rose che sfociarono in termini legali, un tentativo con una loro casa discografica fallito, l’arruolamento nei Marines che li portò fuori dalle scene e problemi di salute per Don. Nel 1968 pubblicarono Roots, un album country-rock che fu molto ben accolto sia da critica che da pubblico, ma questo non li salvò dallo scemare del loro successo e dai problemi fra di loro. Don e Phil si separarono, cercando di ottenere successi personali nelle rispettive carriere soliste. Don partecipò all’album Blue Kentucky Girl di Emmylou Harris, duettando con lei in Everytime You Leave.

Nel settembre 1983 si esibirono di nuovo insieme, alla Royal Albert Hall di Londra, interrompendo così la separazione del duo. L’anno successivo pubblicarono un nuovo album, di nuovo insieme, EB 84, di cui fa parte la canzone On the Wings of a Nightingale scritta e composta per loro da Paul McCartney. Susseguono altri album, altri concerti ma anche lavori in solitaria o con altri artisti, altre collaborazioni tra cui, nel 2003/2004, la partecipazione al reunion tour Old Friends di Simon&Garfunkel (divenuto anche un album live).

Phil muore nel gennaio 2014 a causa di una malattia polmonare, sicuramente dovuta all’essere stato fumatore per gran parte della sua vita. Don, nel 2016, partecipa agli eventi di candidatura di Hillary Clinton. La politica era uno dei molteplici argomenti che li separava e per i quali avevano avuto molti conflitti. Nonostante ciò, l’affetto fraterno tra i due era indiscutibile e la morte di Phil segnò molto il fratello. Don, invece, è morto il 21 agosto 2021, segnando così la definitiva fine degli Everly Brothers.

4 pensieri su “Don e Phil

I commenti sono chiusi.